Sport per tutti - Misura B.1 Enti di Promozione Sportiva (E.P.S.) e Associazioni Benemerite (A.B)

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Esito
Oggetto del bando
Concessione di contributi per la linea d’intervento B “La promozione delle attività sportive e fisico-motorie”, Misura B.1 denominata “Sport per tutti”
Domande dal
Scadenza
Temi
Sport
Rivolto a
Terzo settore
Risorse
Risorse regionali

Procedura

Bando

Sostegno alla misura B.1 denominata “ Sport per tutti ” (per EPS e A.B.) 

  • sostenere interventi finalizzati alla promozione della salute e del benessere dei cittadini attraverso la diffusione della pratica dello sport come attività fisica da svolgersi anche in spazi aperti e in assenza di specifici impianti incentivando l’animazione e la vivibilità degli spazi urbani, dei parchi e degli spazi verdi valorizzando l’associazionismo e gli enti di promozione sportiva e sociale;
  • diffondere l’attività fisico-motoria come mezzo efficace di prevenzione, mantenimento e recupero della salute fisica e psichica anche attraverso lo sviluppo di corretti stili di vita o appositi convegni tematici;
  • favorire la diffusione della cultura sportiva anche attraverso percorsi formativi, con particolare attenzione alla correlazione tra l'attività sportiva e l'educazione (indirizzi di comportamento, fair-play, valori etici, formativi, educativi e di benessere dello sport) con attenzione alle fasce deboli ed a rischio emarginazione cercando anche di prevenire il fenomeno del “drop out”;
  • sostenere la collaborazione del sistema sportivo con quello scolastico attraverso, ad esempio, l’orientamento allo sport e l’avviamento all'attività motoria, sia in orario scolastico che extrascolastico;
  • favorire l’inclusione sportiva attraverso il sostegno nei confronti dei diversamente abili in tutte le azioni sopra descritte.

Chiarimenti

Potranno presentare domanda di contributo a fondo perduto esclusivamente i soggetti tra quelli di seguito indicati:

  • Comitati regionali di Enti di Promozione Sportiva (E.P.S.) , riconosciuti dal C.O.N.I. o dal C.I.P. e, per il loro tramite, enti affiliati;
  • Associazioni benemerite (A.B.) riconosciute dal C.O.N.I. o dal C.I.P.;

Tali soggetti giuridici potranno presentare un’unica domanda di contributo per anno solare senza però replicare progetti già finanziati con l’analogo Bando del 2023.

Gli E.P.S. dovranno anch’essi presentare un’unica domanda di contributo per anno solare, che però potrà contenere tutti i progetti e le iniziative organizzati direttamente, nonché progetti ed iniziative non organizzati direttamente, ma tramite enti affiliati (unica istanza cumulativa).

Sono destinate, agli scopi indicati, complessivamente risorse regionali pari ad Euro 515.686,00 per il primo semestre 2024.

L’istanza deve essere presentata, a pena di inammissibilità, dal legale rappresentante o da suo delegato organizzatore della manifestazione, del progetto, dell’iniziativa, del corso a seconda della Misura, nel periodo compreso nelle finestre temporali successivamente indicate nel presente articolo, tramite Servizionline – Bandi Cultura, Turismo e Sport - FINanziamenti DOMande all’indirizzo web:

https://servizi.regione.piemonte.it/catalogo/bandi-cultura-turismo-sport-finanziamenti-domande

Direzione Coordinamento Politiche e Fondi Europei, Turismo e Sport

Settore Sport e Tempo Libero

Per problemi relativi alla compilazione della domanda o degli allegati alla stessa è possibile richiedere informazioni o chiarimenti inviando apposita mail, inserendo nell’oggetto la dicitura “Informazioni Avviso Misura B.1-EPS”, all’indirizzo: sport@regione.piemonte.it