AVVISO PUBBLICO PNRR M1C3 Cultura 4.0 Mis. 2 “Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale” Inv. 2.2 “Protezione e valorizzazione dell’architettura e del paesaggio rurale” fin. EU NextGenerationEU

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Aperto
Oggetto del bando
PNRR - M1C3 Turismo e Cultura - Misura 2 “Rigenerazione piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale”, Investimento 2.2: “Protezione e valorizzazione dell’architettura e del paesaggio rurale”. Gli obiettivi dell’Investimento 2.2 “Protezione e valorizzazione dell’architettura e del paesaggio rurale”, costituiscono un impulso ad un vasto e sistematico processo di conservazione e valorizzazione di una articolata gamma di edifici storici rurali e di tutela del paesaggio rurale, in linea con gli obiettivi di tutela del patrimonio culturale e degli elementi caratteristici dei paesaggi rurali storici e di sostegno ai processi di sviluppo locale. La dotazione finanziaria degli interventi per il restauro e la valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico rurale per la Regione Piemonte è stabilita in Euro 39.494.512,07 secondo il riparto finanziario del DM 107/2022.
Domande dal
Scadenza
Temi
Cultura
Rivolto a
Cittadini
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore
Risorse
Risorse statali

Procedura

Bando

L’Avviso è volto a sostenere progetti di restauro e valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico rurale di proprietà di soggetti privati e del terzo settore, o a vario titolo da questi detenuti, per garantire che tale patrimonio sia preservato e messo a disposizione del pubblico. Saranno ammissibili anche progetti che intervengano su beni del patrimonio architettonico e paesaggistico rurale di proprietà pubblica, dei quali i soggetti privati e del terzo settore abbiano la piena disponibilità, con titoli di godimento di durata pari almeno a 5 anni successivi alla conclusione amministrativa e contabile dell’operazione finanziata, mantenendo i vincoli di destinazione per analoga durata, fermo restando che deve essere assicurato che il sostegno della presente misura non vada a coprire costi che già costituiscono impegni (o parte degli impegni) che il soggetto privato ha contratto con l’Ente pubblico.

Al fine di consentire la massima partecipazione all'Avviso, il termine attualmente fissato per l’accredito al Portale Cassa Depositi e Prestiti S.P.A. è slittato dalle ore 23:59 del 23 settembre alle ore 23:59 del 26 settembre p.v., così come esplicitato nella DD 212/A2002C/2022 del 22/09/2022.
Resta invariato il termine finale per la presentazione delle domande, attualmente fissato alle ore 16.59 del 30 settembre 2022.

La documentazione per i soggetti ammissibili (allegati da compilare e inviare firmati via PEC) è reperibile al seguente link: https://www.regione.piemonte.it/web/temi/cultura-turismo-sport/cultura/protezione-valorizzazione-dellarchitettura-paesaggio-rurale

Con D.D. 6 luglio 2022, n. 142 pubblicata sul B.U. n. 28 del 14/07/2022, si è provveduto ad approvare l’elenco delle domande ammissibili e non ammissibili al finanziamento. Per informazioni: https://www.regione.piemonte.it/web/temi/cultura-turismo-sport/cultura/protezione-valorizzazione-dellarchitettura-paesaggio-rurale

RIAPERTURA DEI TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: il termine finale per la presentazione delle domande è stato prorogato alle ore 16.59 del 30 settembre 2022. Per informazioni: DD 135/A2002C/2022 del 01/07/2022

FAQ: https://www.regione.piemonte.it/web/temi/cultura-turismo-sport/cultura/protezione-valorizzazione-dellarchitettura-paesaggio-rurale-faq

Webinar informativo sul bando registrazione e materiali 

Alla pagina "Altri allegati" è possibile consultare l'allegato che contiene  indicazioni operative aggiuntive riguardo le modalità di presentazione della domanda.

Possono presentare domanda di finanziamento persone fisiche e soggetti privati profit e non profit, ivi compresi gli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti, enti del terzo settore e altre associazioni, fondazioni, cooperative, imprese in forma individuale o societaria, che siano proprietari, possessori o detentori a qualsiasi titolo di immobili appartenenti al patrimonio culturale rurale, definiti all’art. 2 dell’ Avviso pubblico. Nel caso di domanda di finanziamento presentata da possessori o detentori di beni del patrimonio culturale rurale deve essere prodotta apposita dichiarazione attestante l’autorizzazione del proprietario all’esecuzione dell’intervento oggetto di domanda di finanziamento.

Le risorse disponibili ai fini del presente Avviso sono complessivamente pari a euro 39.494.512,07 a valere sul PNRR, Missione 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura, Component 3 – Cultura 4.0 (M1C3), Misura 2 “Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale”.

La domanda di finanziamento, con l’avvenuto adempimento di versamento dell’imposta di bollo, firmata digitalmente dal legale rappresentante del Soggetto Proponente, completa dei documenti e dichiarazioni di cui al successivo comma 6, deve essere presentata a partire dalle ore 12:00 del giorno della pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte e, in ogni caso, a pena di esclusione, entro le ore 16:59 del giorno 23 maggio 2022, utilizzando esclusivamente l’applicazione informatica predisposta da Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. e accessibile all’indirizzo https://portale-paesaggirurali.cdp.it/ e come nel seguito specificato: https://www.regione.piemonte.it/web/temi/cultura-turismo-sport/cultura/protezione-valorizzazione-dellarchitettura-paesaggio-rurale

AVVISO: il termine finale per la presentazione delle domande è stato prorogato alle ore 16.59 del giorno 30 settembre 2022

 

 

Direzione Cultura e Commercio – Settore Valorizzazione del Patrimonio culturale, Musei e Siti Unesco.

Indizione della procedura di raccolta delle candidature e approvazione Avviso pubblico per la selezione.

Format domanda.docx
Documento Word - 447.31 KB

Format Domanda

Avviso completo
Documento PDF - 2.8 MB

Avviso pubblico per la presentazione di proposte di intervento per il restauro e la valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico rurale

Relazione descrittiva dell'intervento
Documento Word - 450.03 KB

Relazione descrittiva dell’intervento, contenente gli elementi utili per la relativa valutazione di merito, il quadro tecnico economico ( QTE), il cronoprogramma di spesa ( è vincolante lo schema allegato al presente Avviso)

Dichiarazione d'ambito
Documento Word - 166 KB

Dichiarazione sostitutiva di atto notorio per l’attestazione di intervento che concorre a un progetto d’ambito ( eventuale – è vincolante lo schema allegato al presente Avviso)

Dichiarazione vincoli
Documento Word - 166.5 KB

Dichiarazione sostitutiva di atto notorio per epoca di costruzione superiore a 70 anni e censiti o classificati da strumenti urbanistici ( è vincolante lo schema allegato al presente Avviso).

Relazione fruizione bene
Documento Word - 437.08 KB

Relazione sulle attività di fruizione del bene da parte del pubblico: articolazione temporale delle aperture, modalità di fruizione, target di pubblico, ecc ( è vincolante lo schema allegato al presente Avviso)

Regolamento per l’accesso e l’utilizzo del Portale per il Fondo Architettura Paesaggi Rurali

Guida Portale Fondo Architettura Rurale
Documento PDF - 772.29 KB

Guida per l’utilizzo del Portale Fondo Architettura Paesaggi Rurali

Per ricevere assistenza sull’utilizzo della piattaforma, o per informazioni e chiarimenti riguardanti l’Avviso pubblico PNRR Architetture e Paesaggi rurali gli utenti potranno:

Avviso pubblico per la presentazione di proposte di intervento per il restauro e la
valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico rurale da finanziare nell’ambito del PNRR M1C3 Investimento 2.2. “Protezione e valorizzazione dell’architettura e del paesaggio rurale” finanziato dall’Unione Europea – NextGenerationEU – Riapertura dei termini di presentazione delle domande al 30 settembre 2022 .
Premesso

Ulteriore proroga al 15 giugno 2022 del termine di presentazione delle domande previsto dall’articolo 8 dell’Avviso pubblico

INDICAZIONI OPERATIVE PER L’ACCESSO ALL’APPLICATIVO CDP IN OCCASIONE DELLA
RIAPERTURA DEI TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI FINANZIAMENTO