Concorso per assunzioni a tempo indeterminato categoria C - Bando 198 - area amministrativa

Tipologia di contenuto
Concorsi, incarichi e stage
Stato
Aperto
Oggetto del bando
Concorso pubblico per titoli ed esami a n. 50 posti di categoria C, posizione economica C1, a tempo pieno e indeterminato per il profilo professionale di "Collaboratore amministrativo" di cui 25 posti riservati ai sensi della normativa vigente in materia (BANDO N. 198)
Domande/Offerte dal
Scadenza
Temi
Concorsi e stage
Rivolto a
Cittadini
Codice bando
BANDO 198

Procedura

Concorso per personale a tempo indeterminato

La domanda di partecipazione al concorso deve essere inoltrata nel termine perentorio di 30 giorni a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, a pensa di esclusione dalla procedura. Qualora la scadenza coincida con un giorno festivo, il termine di presentazione delle domande si intende prorogato al primo giorno successivo non festivo. Dopo le ore 24:00:00 del giorno di scadenza del bando non sarà più consentita la modifica dei dati della domanda.

50 di cui 25 riservati ai sensi della normativa vigente in materia

La domanda può essere presentata unicamente per via telematica mediante le proprie credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) / CIE (Carta di Identità Elettronica) / CNS (Carta Nazionale dei Servizi), previa registrazione all’interno della piattaforma disponibile alla URL internet:https://regionepiemonte.iscrizioneconcorsi.it/

Nell’allegato A) del bando sono contenute le “Modalità di compilazione e presentazione della domanda” cui il candidato potrà fare riferimento. Ulteriori istruzioni sono presenti all'interno della piattaforma.

Categoria C - posizione economica C1

A tempo indeterminato

Essere in possesso dei requisiti generali e specifici indicati all'art. 1 del bando

Direzione della Giunta Regionale

Settore A1008D - Organizzazione e pianificazione delle Risorse umane.

Responsabile del procedimento: Andrea De Leo

Le richieste di assistenza potranno essere inoltrate esclusivamente secondo le modalità e i tempi di cui all'allegato A) del bando "Modalità di compilazione e presentazione della domanda", altre modalità (telefonica, e-mail, Pec, cartacea) non verranno tenute in considerazione.