Supporto alle persone non autosufficienti per l’acquisto di servizi di cura e di assistenza domiciliari

Tipologia di contenuto
Pre informazione Fondi UE
Unione europea
Stato
pre-informazione
Data presunta di apertura del bando
inizio gennaio 2023
Fondo europeo di co-finanziamento
Fse Plus
Tipologia bando
Contributi e finanziamenti

(OS) k - Migliorare l’accesso paritario e tempestivo a servizi di qualità, sostenibili e a prezzi accessibili, compresi i servizi che promuovono l’accesso agli alloggi e all’assistenza incentrata sulla persona, anche in ambito sanitario; modernizzare i sistemi di protezione sociale, anche promuovendo l’accesso alla protezione sociale, prestando particolare attenzione ai minori e ai gruppi svantaggiati; migliorare l’accessibilità, anche per le persone con disabilità, l’efficacia e la resilienza dei sistemi sanitari e dei servizi di assistenza di lunga durata.

  • Persone anziane ultrasessantacinquenni non autosufficienti
  • Persone con disabilità non autosufficienti            

45.750.000,00

Regione Piemonte    

Sanità e Welfare     

Le famiglie interessate alla misura (figli, coniugi, altri soggetti conviventi di persone non autosufficienti, ecc...), in attesa dell'apertura del bando, possono prepararsi sin da ora, dotandosi di un'identità digitale CIE (carta di identità elettronica), TS-CNS (Tessera Sanitaria-Carta Nazionale) o SPID, indispensabile per ogni interazione con la pubblica amministrazione.

Tale identità digitale può essere riferita alla persona non autosufficiente (in caso di richiesta diretta) oppure al famigliare/tutore eventualmente delegato a presentare la domanda.

Le credenziali Spid sono rilasciate dagli Identity Provider accreditati da Agid. L’elenco dei Provider  è consultabile sul sito Agid.

Per la richiesta dell'identità SPID, consultare la pagina dedicata sul sito ufficiale: 

Come attivare SPID