PSR 2014-2020 Misura 11 Agricoltura biologica. Nuove adesioni alle op 11.1.1 (conversione) e 11.2.1 (mantenimento)

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Unione Europea
Stato
Esito
Oggetto del bando
La misura 11 sostiene l'adozione del metodo di produzione biologico, caratterizzato da un'elevata sostenibilità ambientale in quanto migliora lo stato della biodiversità e la naturalità dell’ambiente, tramite il divieto all'impiego di prodotti fitosanitari e fertilizzanti di sintesi e mediante l’avvicendamento e la diversificazione colturale.
Domande dal
Scadenza
Temi
Agricoltura
Rivolto a
Imprese e liberi professionisti
Risorse
FEASR/PSR

Procedura

Bando

Nel periodo di transizione 2021-2022 le due operazioni prevedono l’attuazione di impegni di base di durata triennale. Possono essere assunti, in aggiunta all'impegno di base, impegni facoltativi previsti dall’op. 10.1.1. I premi sono annuali, assunti sulla base della superficie e diversificati secondo le colture praticate. La presentazione delle domande in ritardo è tollerata fino al 11/06/2021, con penalità per ogni giorno lavorativo pari all’1% del premio dovuto.

Agricoltori attivi o associazioni di agricoltori attivi, che hanno aderito al sistema dell’agricoltura biologica con la notifica di produzione e vengono assoggettati al controllo degli organismi autorizzati. Per aderire all’Op. 11.1.1 occorre aver effettuato la prima notifica di produzione biologica entro il 31/03/2021.

€ 30.000.000 di spesa pubblica, distribuiti su 3 anni a partire dal 2021 (di cui circa il 17% costituiti da fondi regionali).

Esclusivamente per via telematica tramite il servizio PSR_Procedimenti .

Direzione Agricoltura e Cibo, Settore Programmazione e Coordinamento dello Sviluppo Rurale e Agricoltura sostenibile.

Giovanni Scanabissi 0114322714 giovanni.scanabissi@regione.piemonte.it

Pierguido Fiorina 0114325799 pierguido.fiorina@regione.piemonte.it

Thomas Levo 0114324044 thomas.levo@regione.piemonte.it