Strumento finanziario a sostegno dell’internazionalizzazione delle PMI piemontesi – Empowerment Internazionale

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Aperto
Oggetto del bando
Possono presentare domanda di ammissione le Micro, Piccole e Medie imprese secondo la definizione dell’Allegato 1 del Regolamento (UE) n. 651/2014 non identificabili come “imprese in difficoltà”
Domande dal
Temi
Sviluppo
Rivolto a
Imprese e liberi professionisti
Risorse
Risorse statali
Risorse regionali
FESR

Procedura

Bando a sportello

La Regione Piemonte, al fine di dare attuazione al POR FESR 2014-2020, ha inteso rafforzare il proprio sostegno a favore delle PMI promuovendo politiche volte all’incremento del livello di internazionalizzazione delle imprese, in particolare attraverso iniziative che permettano loro di proporsi sui mercati esteri con un offerta ed una presenza più competitiva, di conferire maggior valore aggiunto ai prodotti e servizi proposti, di strutturarsi ed acquisire esperienza sui mercati esteri.

Attraverso il presente bando le aziende interessate possono presentare un progetto di internazionalizzazione ed ottenere  un  finanziamento a tasso zero, a copertura di una quota fino al 70% del piano di spesa approvato, collegato ad un finanziamento bancario a tassi di mercato a copertura della restante parte del programma di spesa stesso.

Il Bando prevede l’istruttoria delle domande e di selezione dei progetti di tipo valutativo a sportello e le agevolazioni vengono concesse sulla base del Regolamento (UE) N. 1407/2013 della Commissione del 18 dicembre 2013 relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea agli aiuti “de minimis”.

Micro, Piccole e Medie Imprese Piemontesi

Importo minimo progettuale: € 50.000 Importo minimo di intervento del fondo a tasso zero: € 35.000 Importo massimo di intervento del fondo a tasso zero: € 700.000.

Le domande possono essere inviate a partire dalle ore 09.00 del 27/12/2018 compilando il modulo telematico reperibile sul sito http://www.sistemapiemonte.it/

Il richiedente dovrà procedere all’upload e contestuale invio della domanda, previa apposizione della firma digitale del legale rappresentante o del soggetto delegato interno all’azienda con poteri di firma, unitamente a tutta la documentazione obbligatoria riportata all’Allegato 4, punto 1 del bando.

Per informazioni sulla firma digitale si può contattare il sito

https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/firma-elettronica-qualificata

Affari internazionali e cooperazione decentrata

Informazioni e chiarimenti potranno essere richiesti a Finpiemonte e alla Regione Piemonte - Settore Affari Internazionali e Cooperazione Decentrata - ai seguenti recapiti:

Finpiemonte:

Telefono: 0115717777 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.

Regione Piemonte

Telefono: 0114321304

E-mail: affari.internazionali@regione.piemonte.it

2018_bando_empowerment
Documento PDF - 558.46 KB