SCUP - Supporto alle start up innovative

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Unione Europea
Stato
Scaduto
Oggetto del bando
Supporto ai programmi di consolidamento e crescita delle start up, a rafforzamento e integrazione dei progetti di investimento da parte di soci e/o investitori terzi
Domande dal
Scadenza
Temi
Sviluppo
Rivolto a
Imprese e liberi professionisti
Risorse
FESR

Procedura

Bando a sportello

AVVISO: E' stata disposta la chiusura dello sportello per la presentazione delle domande di agevolazione sul bando SC-UP. La data ultima è il prossimo 31 gennaio 2020 alle ore 12:00, come previsto dalla D.D. n. 748 del 18/12/2019, così come integrata dalla D.D. n. 8 del 17/01/2020.

 

Il Bando sostiene la realizzazione di programmi di investimento e sviluppo (business plan) da parte di start up innovative di piccola dimensione che abbiano superato la fase di esplorazione iniziale/primo avvio e possiedano il potenziale per effettuare una rapida e significativa penetrazione del mercato.
La misura agisce in sinergia con conferimenti di capitale da parte di investitori di diversa tipologia, funzionali alla realizzazione del business plan e di entità almeno pari al contributo richiesto. La start up deve pertanto presentare un business plan che evidenzi chiaramente:
a) le attività e spese sostenute/da sostenersi con le risorse apportate dagli investitori (“progetto investitori”);
b) le attività e spese per le quali viene richiesta l’agevolazione (“progetto ad aiuto regionale”).
L’agevolazione è concessa ai sensi dell’art. 22 (Aiuti alle imprese in fase di avviamento) del Regolamento (UE) n. 651/2014 e consiste in un contributo a fondo perduto compreso tra 150.000 e 500.000 euro, a copertura fino al 100% dei costi ritenuti ammissibili nell’ambito del “progetto ad aiuto regionale”, parte del business plan.

Rettifiche

Integrazione dotazione finanziaria
Documento PDF - 32.68 KB

Deliberazione della Giunta Regionale 15 maggio 2020, n. 27-1378
POR-FESR 2014-2020 - Asse I, Azioni I.1b.4.1. e I.1b.2.2. Integrazione dotazione finanziaria
alle misure "SC-UP" - Supporto alle start up innovative e "Pi-Te.F" - Piattaforma
Tecnologica di Filiera, di cui alle deliberazioni della Giunta regionale n. 14-8579 del 22 marzo
2019 e n. 18-8700 del 5 aprile 2019.

Chiarimenti

FAQ Bando SC-UP
Documento PDF - 440.84 KB
Tutorial Bando SC-UP
Documento PDF - 2.24 MB

Possono presentare domanda di agevolazione le piccole imprese che si configurino come start up innovative e iscritte all’apposita Sezione Speciale del Registro delle Imprese.

Incremento della dotazione finanziaria di Euro 5.000.000,00 rispetto alla dotazione originariamente prevista per la misura (Euro 10.000.000,00) per un totale di Euro 15.000.000,00.

Le domande possono essere presentate a partire dalle ore 9.00 del giorno 25 settembre 2019 compilando il modulo telematico reperibile all’indirizzo:

http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/attivita-economico-produttive….
Per approfondimenti sulle modalità di presentazione della domanda e sulla documentazione allegata da presentare si rimanda al par. 3.1 del Bando.

A1907A - Sistema universitario, diritto allo studio, ricerca e innovazione

Finpiemonte: tramite form di richiesta scaricabile da www.finpiemonte.it/urp, oppure tel. 011/57.17.777 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:00
Regione Piemonte: Tiziana Dell'Olmo, e-mail tiziana.dellolmo@regione.piemonte.it
Per assistenza sull’utilizzo del sistema online di presentazione delle domande: CSI Piemonte, e-mail gestione.finanziamenti@csi.it oppure tel. 011.0824407

Sc-UP Bando
Documento PDF - 769.64 KB
modello 1 - business plan
Documento Word - 311.18 KB
modello 2 - atto di impegno
Documento Word - 248.06 KB
modulo domanda
Documento PDF - 665.95 KB
modello Dichiarazione di cumulo
Documento Word - 194.28 KB