Rimozione di manufatti contenenti amianto su edifici di proprietà delle ATC

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Aperto
Oggetto del bando
Bando per l'assegnazione di contributi per la realizzazione di interventi di bonifica con rimozione di manufatti contenenti amianto su edifici di proprietà delle ATC (Agenzie Territoriali per la Casa)
Domande dal
Scadenza
Temi
Ambiente e Territorio
Rivolto a
Enti pubblici
Risorse
Risorse regionali

Procedura

Bando

Il bando è finalizzato all'assegnazione di contributi per la realizzazione di interventi di bonifica con rimozione di manufatti contenenti amianto su edifici di proprietà ATC.

I contributi per la realizzazione delle attività di bonifica sono destinati alla copertura dei seguenti costi:

  1. 100% dell’importo netto dei costi di bonifica;
  2. 100% dell’importo netto dei costi per il ripristino, strettamente conseguenti alla rimozione dei manufatti contenenti amianto;
  3. 100% degli oneri per la sicurezza.

Sono escluse dal contributo regionale il costo dell’IVA sulle voci sopra elencate e tutte le spese tecniche ed amministrative per la progettazione, l’autorizzazione, l’affidamento, la direzione lavori, la realizzazione e il collaudo degli interventi.

L’importo massimo del contributo regionale assegnabile per singola istanza è pari ad € 100.000.

La rendicontazione degli interventi dovrà avere luogo entro il termine del 30 novembre 2022

Le ATC – Agenzie territoriali per la casa

€ 500.000

Le istanze di contributo, con le modalità indicate negli allegati 1,2,3 pubblicati, devono essere trasmesse esclusivamente via PEC, a Regione Piemonte, Direzione regionale “Ambiente, Energia e Territorio”, Settore “Servizi Ambientali” all'indirizzo:

serviziambientali@cert.regione.piemonte.it

Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:

  1. Descrizione del sito e dei lavori oggetto dell’istanza di contributo
  2. Sstima preliminare dei costi dei lavori di bonifica e ripristino strettamente conseguenti alla rimozione dei manufatti contenenti amianto, inclusi gli oneri per la sicurezza
  3. Cronoprogramma delle attività tecnico–amministrative necessarie alla realizzazione dell’intervento, dalla concessione del contributo alla rendicontazione dei lavori a seguito della conclusione dei lavori
  4. Dichiarazione di adempimento alla comunicazione prevista dall’art. 9 della L.R. 30/2008 e dalla D.G.R. n. 58-4532 del 29 dicembre 2016 presente al link: https://www.regione.piemonte.it/web/media/9927
  5. Referti analitici sui materiali contenenti amianto, se disponibili

Settore A1603B - Servizi Ambientali

Ing. Giorgio Schellino - tel.: 011.432.39.49

Ing. Carlotta Del Taglia – tel.: 011.432.56.64

Modello riepilogativo della domanda di contributo
application/vnd.oasis.opendocument.text - 35.61 KB
Tabella degli indicatori di punteggio
application/vnd.oasis.opendocument.text - 17.74 KB