PSR 2014-2022, Sottomisura 10.1 Pagamenti agro-climatico ambientali 2022

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Unione Europea
Stato
Scaduto
Domande dal
Scadenza
Temi
Agricoltura
Rivolto a
Imprese e liberi professionisti
Risorse
FEASR/PSR

Procedura

Bando

Bando per la presentazione di nuove adesioni alla Misura 10, Sottomisura 10.1 Pagamenti per impegni agro-climatico-ambientali del PSR 2014-22, relativamente alle operazioni 10.1.2, 10.1.3 azioni 2 e 3, 10.1.7, 10.1.8 e 10.1.9.

Il sostegno è composto per il 43,120% dal Fondo Europeo Agricolo di Sviluppo Rurale (FEASR), per il 39,816% da fondi statali e per il 17,064% da fondi regionali e viene corrisposto a seguito dell’esecuzione per 2 anni (o 10 anni per l’azione 1 della 10.1.7) di impegni tecnici di una o più delle seguenti operazioni: 10.1.2 “Interventi a favore della biodiversità nelle risaie”, 10.1.3 “Tecniche di agricoltura conservativa” azione 2  Introduzione delle tecniche di semina su sodo e azione 3 Apporto di matrici organiche in sostituzione della concimazione minerale, 10.1.7 “Gestione di elementi naturaliformi dell’agroecosistema”, 10.1.8 “Allevamento di razze autoctone minacciate di abbandono” e 10.1.9 “Gestione eco-sostenibile dei pascoli”.

PROROGA

Con D.D. n. 390 del 16/05/2022 vengono prorogate al 15 giugno 2022 le domande di sostegno; 30 giugno 2022 le domande di modifica; 11 luglio 2022 le domande in ritardo con applicazione di penalità.

Imprese agricole singole o associate, associazioni di agricoltori e per l’operazione 10.1.7 azione 1 anche associazioni miste di agricoltori e altri gestori del territorio, consorzi irrigui ed altri gestori del territorio o gruppi di altri gestori del territorio quali enti pubblici, fondazioni, onlus.

Verranno applicate le condizioni di ammissibilità/esclusione relative ad ogni operazione e le domande di sostegno ammissibili saranno ordinate in graduatorie secondo i punteggi e le specifiche di calcolo inerenti i criteri di selezione, che sono stati sottoposti alla consultazione del Comitato di sorveglianza del PSR.

In totale 4.560.000 di spesa totale (di cui 778.118,40 di quota regionale) suddivisi tra le operazioni nell’arco di 2 anni o 3 anni per l’operazione 10.1.7 azione 1. L’importo minimo richiesto per l’ammissibilità della domanda di sostegno ammonta a 250 .

Presentazione consentita solo attraverso il sistema informativo della Regione Piemonte eseguita dai Centri di assistenza agricola alla compilazione o in proprio dagli agricoltori (o altri soggetti ammissibili) dopo registrazione sul portale Sistemapiemonte.

Direzione Agricoltura e Cibo

Settore “Programmazione e coordinamento sviluppo rurale e agricoltura sostenibile”

dott.ssa Romano, dott.ssa Domenighini (n. tel. 011/432.2713, 011/432.3091)

D.D. n. 390 del 16/05/2022 - Proroga
Documento PDF - 214.23 KB