PSR 2014-2020, Operazioni 4.1.2 Investimenti e 6.1.1 Giovani. Bando 2021

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Unione Europea
Stato
Aperto
Oggetto del bando
PSR 2014-2020 - Periodo di estensione per gli anni di programmazione 2021 e 2022. DGR n. 33-3701 del 06.08.2021 - Programma integrato costituito dalla attivazione congiunta delle Operazioni 4.1.2 “Miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole dei giovani agricoltori” e 6.1.1 “Premio per l'insediamento di giovani agricoltori” (cosiddetto "pacchetto giovani"). Bando 2021
Domande dal
Scadenza
Temi
Agricoltura
Rivolto a
Imprese e liberi professionisti
Risorse
FEASR/PSR

Procedura

Bando

Bando 2021 del Progetto integrato tra le Operazioni 4.1.2 “Miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole dei giovani agricoltori” e 6.1.1 “Premio per l'insediamento di giovani agricoltori“.

L’attuazione del presente bando è condizionata alla approvazione da parte della Commissione Europea della richiesta di modifica del PSR 2014-2020 del Piemonte per il periodo di estensione di cui al Reg. (UE) 2220/2020 (Operazioni 4.1.1, 4.1.2 e 6.1.1, approvata dal Comitato di Sorveglianza del PSR 2014-2020, come da documentazione agli atti della Direzione regionale Agricoltura e Cibo, nella consultazione telematica svoltasi dal 20.07.2021 al 30.07.2021) ed alla effettiva assegnazione al PSR del Piemonte delle risorse aggiuntive di cui al citato Reg. (UE) 2220/2020, previste dalla Delibera del Consiglio dei Ministri del 17 giugno 2021.

Il Programma integrato ha lo scopo di perseguire gli obiettivi sia della Operazione 6.1.1 che della Operazione 4.1.2.

Giovani agricoltori che al momento della presentazione della domanda hanno una età compresa tra 18 anni (compiuti) e 41 anni (non compiuti) e sono già titolari di una azienda agricola, da non più di 24 mesi

Per l’Operazione 6.1.1 euro 18.000.000,00 di fondi FEASR ordinari

Per l’Operazione 4.1.2 euro 27.602.307,23 di fondi aggiuntivi al FEASR derivanti dal pacchetto del “Next Generation EU”per una dotazione finanziaria complessiva di euro 45.602.307,23

Per quanto riguarda la modalità di compilazione della domanda attraverso l’apposito servizio on-line del sistema informativo agricolo piemontese (SIAP) si precisa quanto segue:

  1. nel quadro “Interventi” devono essere riportate, oltre al Premio di insediamento che viene considerato alla stregua di un intervento e che deve obbligatoriamente essere indicato, tutte le spese relative agli investimenti che si intendono realizzare usufruendo dei sostegni della Operazione 4.1.2;

  2. nel quadro “Investimenti” devono essere riportate tutte le spese che non sono finanziabili sulla Operazione 4.1.2 (e che pertanto non devono essere riportate nel quadro “Interventi”), ma che concorrono alla dimostrazione delle spese relative all’utilizzo del Premio di insediamento.

Direzione Regionale Agricoltura - Settore Strutture delle imprese agricole ed agroindustriali ed energia rinnovabile

Massimo Clerico 011-4324100

Claudio Barroero 011-4324341