PSR 2014-2020 - Nuove adesioni alle operazioni 10.1.4 (sistemi colturali compatibili con l’ambiente), 10.1.6 (difesa dalle predazioni del bestiame al pascolo), 10.1.7 (elementi naturaliformi), 10.1.8 (sostegno razze autoctone minacciate di abbandono)

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Scaduto
Scadenza
Temi
Agricoltura
Rivolto a
Imprese e liberi professionisti
Risorse
FEASR/PSR

Procedura

Bando

La misura 10 “Pagamenti agro-climatico-ambientali” del Programma di sviluppo rurale della Regione Piemonte 2014-2020 promuove tecniche di produzione e di gestione utili a mitigare i cambiamenti climatici e compatibili con la tutela degli ecosistemi, delle risorse naturali e del paesaggio. Le operazioni in cui la misura si articola prevedono l’attuazione di impegni di base di durata quinquennale (fatta eccezione per l’operazione 10.1.7.1, il cui impegno ha una durata di 10 anni).

Il sostegno delle operazioni 10.1.4, 10.1.6, 10.1.7, 10.1.8 della misura 10 del PSR 2014-2020 è a carico del Fondo europeo di sviluppo rurale (FEASR), di fondi nazionali e di fondi regionali. I premi sono annuali, diversificati secondo gli impegni assunti sulla base della superficie (fatta eccezione per l’operazione 10.1.8, il cui premio è calcolato in base alle UBA, Unità di Bestiame Adulto).

Agricoltori, allevatori, associazioni di agricoltori o associazioni miste di agricoltori ed altri gestori del territorio; i pagamenti dell’azione 10.1.7 possono essere concessi anche ad altri gestori del territorio o gruppi di altri gestori del territorio.

4,34 milioni di €

Presentazione in ritardo tollerata fino al 12/07/2019 (con penalità giornaliera dell’1% rispetto al premio dovuto).

Presentazione consentita solo attraverso il sistema informativo della Regione Piemonte eseguita dai Centri di assistenza agricola alla compilazione o in proprio dagli agricoltori dopo registrazione sul portale Sistemapiemonte.

Programmazione e coordinamento sviluppo rurale e agricoltura sostenibile

dott.ri Romano e Scanabissi (n. tel. 011432.2713 e 011432.2714).

D.D. n. 553 del 16/5/2019 proroga bando
Documento PDF - 214.37 KB