PRQA, contributi agli enti pubblici per favorire la mobilità sostenibile e l'acquisto di tecnologia per lo smart working

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Scaduto
Oggetto del bando
Obiettivo del bando è supportare i soggetti pubblici nella realizzazione di interventi connessi alla mobilità sostenibile, riducendo, così, le emissioni in atmosfera e migliorando la qualità dell’aria.
In particolare il bando prevede la concessione di un contributo a fondo perduto per la sostituzione dei veicoli con nuovi veicoli a basso impatto ambientale, l’acquisto di velocipedi e l’acquisto di tecnologia per lo smart working dei dipendenti.
Il bando vuole inoltre essere un utile strumento a supporto dei beneficiari a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19 che ha determinato e determinerà nuove modalità di lavoro e di spostamento.
L’iniziava si affianca agli interventi di limitazione della circolazione previsti con la D.G.R. n. 42-5805 del 20/10/2017,con la D.G.R. n. 57-7628 del 28/09/2018 e con la D.G.R. n. 8-199 del 09/08/2019.
Domande dal
Scadenza
Temi
Ambiente e Territorio
Rivolto a
Enti pubblici
Risorse
Risorse regionali

Procedura

Bando

Con la  Determinazione Dirigenziale n. 420/A1602B/2020 del 12/08/2020 è stato approvato il “bando per l’erogazione di contributi a favore di soggetti pubblici, per lo sviluppo della mobilità sostenibile attraverso il rinnovo delle rispettive flotte, l’acquisto di biciclette a pedalata assistita o cargo bike e per l’acquisto di tecnologia per lo smart working ” per il finanziamento di:

  • Linea A -Veicoli
    L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto proporzionale alla massa a pieno carico e all’alimentazione del veicolo e limitatamente alla gamma di veicoli M1, M2, M3, N1, N2, N3, L7e.
    Il contributo a fondo perduto, determinato secondo la tabella riportata nel bando, è pari ad un importo da 7.000, 00 euro a 20.000,00 euro per ciascun veicolo.
    E’ prevista una premialità pari al 10% del contributo richiesto, nel caso il beneficiario utilizzi tutti i veicoli oggetto della domanda per attività connesse all’emergenza sanitaria Covid-19.
    L’ammontare del contributo, inclusa la premialità, non potrà superare l’importo della spesa sostenuta, al netto dell’IVA.
  • Linea B -Velocipedi
    L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto che dipende dalla tipologia del velocipede.  
    Il contributo a fondo perduto, determinato secondo la tabella riportata nel bando, è pari ad un importo da 500,00 euro a 1.000,00 euro.
    E’ prevista una premialità pari al 10% del contributo richiesto, nel caso il beneficiario utilizzi tutti i velocipedi oggetto della domanda per attività connesse all’emergenza sanitaria Covid-19.
    L’ammontare del contributo, inclusa la premialità, non potrà superare l’importo della spesa sostenuta, al netto dell’IVA.
  • Linea C -Smart working
    L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto per l’acquisto di tecnologia per lo smart working in funzione del numero di dipendenti del soggetto beneficiario.
    Il contributo a fondo perduto, determinato secondo la tabella riportata nel bando, è pari ad un importo da 15.000,00 euro a 50.000,00 euro.
    Il contributo è comprensivo del costo dell’hardware e del software.

Rettifiche

AVVISO

Alla luce dell’alto numero di istanze pervenute e della teorica richiesta superiore alle disponibilità, è stata sospesa la presentazione delle domande in data 21/10/2020. Lo sportello potrà eventualmente riaprire qualora, in seguito agli esiti dell'istruttoria delle domande presentate, non tutte le risorse vengano impegnate e/o vengano messe a disposizione risorse aggiuntive

Province, Città metropolitana di Torino, Comuni, Unioni di Comuni, Enti di Gestione delle Aree protette regionali, Università, EDISU - Ente regionale per il diritto allo studio universitario, Agenzie regionali e “subregionali”
 
820.000,00 EUR -Contributo a fondo perduto. L’ammontare del contributo concesso non può superare l’importo della spesa sostenuta, al netto dell’IVA.

La Procedura valutativa è a sportello, come definita all’art. 5 punto 3 del D.Lgs. 123/1998.

Le modalità di partecipazione sono descritte nella pagina di Finpiemonte
nella sezione agevolazioni

    E’ ammessa la presentazione di una sola domanda per soggetto beneficiario.

     

    Direzione Ambiente, Energia e Territorio
    A1602B -Settore Emissioni e Rischi ambientali

    Assistenza tecnica per l’utilizzo del sistema di presentazione online delle domande:

    CSI Piemonte
    gestione.finanziamenti@csi.it
    011/0824407

     

    Informazioni e chiarimenti sui contenuti del Bando:

    Ufficio Relazioni con il Pubblico di Finpiemonte

    dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:30 alle ore 12:30

    E-MAIL: finanziamenti@finpiemonte.it
    tel. 011.571.77.77

     

    Programma di finanziamento per la concessione di contributi a favore di soggetti pubblici in attuazione della DGR n. 11-1667 del 17 luglio 2020. Approvazione bando e relativa modulistica. Prenotazioni di impegno di spesa su capitoli vari del bilancio di previsione finanziario 2020-2022, annualità 2020 e 2021.