Programmi di promozione del libro e della lettura, premi e concorsi letterari, valorizzazione delle istituzioni culturali piemontesi, conservazione e valorizzazione del patrimonio archivistico e bibliografico – Avviso pubblico di finanziamento anno 2020

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Esito
Oggetto del bando
Invito alla presentazione della domanda di contributo a sostegno di programmi di
promozione del libro e della lettura, dei premi e dei concorsi letterari e valorizzazione delle
istituzioni culturali piemontesi, della conservazione e della valorizzazione del patrimonio
archivistico, documentale e bibliografico di interesse culturale per l’anno 2020
ENTI PUBBLICI E PRIVATI
Domande dal
Scadenza
Temi
Cultura
Rivolto a
Enti pubblici
Terzo settore
Risorse
Risorse regionali
Esito

Elenco degli Enti privati e pubblici finanziati. Bando per promozione del libro e della lettura, dei premi e dei concorsi letterari e di valorizzazione delle istituzioni culturali piemontesi, della conservazione e della valorizzazione del patrimonio archivistico, documentale e bibliografico di interesse culturale (Determinazione del Settore A2001B n. 359 del 17/12/2020, allegato B "Contributi assegnati").

Approvazione graduatoria e assegnazione contributi per la promozione del libro e della lettura, dei premi e dei concorsi letterari e di valorizzazione delle istituzioni culturali piemontesi, della conservazione e della valorizzazione del patrimonio archivistico, documentale e bibliografico di interesse culturale.

Procedura

Bando

Per l'anno 2020 è previsto un unico bando che comprende tutte le istanze relative alla promozione del libro e della lettura, dei premi e dei concorsi letterari e valorizzazione delle istituzioni culturali piemontesi, alla conservazione e valorizzazione del patrimonio archivistico, documentale e bibliografico di interesse culturale riservato ai soggetti che, almeno in uno degli anni del triennio 2017-2019, si trovano in una delle due seguenti condizioni

  1. assegnatari del contributo regionale, oppure, in alternativa
  2.  assegnatari di un punteggio pari ad almeno 50 punti su 100, pur in assenza della assegnazione del contributo regionale e a prescindere dalla motivazione della mancata assegnazione.

Il contributo sostiene programmi relativi a uno o più dei seguenti ambiti di attività:

  •  attività di promozione del libro e della lettura, dei premi e dei concorsi letterari e di valorizzazione delle istituzioni culturali piemontesi (l.r. 11/2018, art. 27 );
  • attività di promozione della conservazione e della valorizzazione dei beni librari e delle stampe di interesse culturale (l.r. 11/2018, art. 14 e art 21 lettera h)
  •  attività di valorizzazione e digitalizzazione del patrimonio archivistico e documentale (l.r. 11/2018, art. 14 e art 23)

Enti non lucrativi di diritto privato (quali, ad esempio, Associazioni, Fondazioni, altri Enti del Terzo Settore), pubbliche amministrazioni, imprese, che almeno in uno degli anni del triennio 2017-2019 si trovano in una delle due seguenti condizioni:

  1. assegnatari del contributo regionale; oppure, in alternativa
  2. assegnatari di un punteggio pari ad almeno 50 punti su 100, pur in assenza della assegnazione del contributo regionale e a prescindere dalla motivazione della mancata assegnazione (ad esempio: risorse nel frattempo esaurite, importo spettante inferiore alla soglia minima di contribuzione).

Euro  675.014,00 a favore di enti non lucrativi di diritto privato e imprese (società cooperative a mutualità prevalente)

Euro 285.000,00  a favore di pubbliche amministrazioni

L’istanza deve essere presentata, a pena di inammissibilità, dal legale rappresentante o da suo delegato  a partire dalle ore 9.00 del giorno 12/11/2020 e perentoriamente entro le ore 12,00 del 27 novembre 2020 tramite Sistema Piemonte – Cultura, Turismo e Commercio - Bandi L.R. 11/2018 - FINanziamenti DOMande  sul sito Sistema Piemonte

seguendo le indicazioni dell’Avviso pubblico, nonché le istruzioni contenute nelle “Regole di compilazione” e nel Manuale Utente presenti sullo stesso sito.

Per accedere a Sistema Piemonte, il legale rappresentante o suo sostituto deve autenticarsi tramite

  • SPID - Sistema Pubblico di Identità Digitale: nel caso non lo si avesse si può attivare consultando il sito spid.gov.it   (scelta consigliata se non si hanno altre credenziali di autenticazione digitale)

oppure

  • Carta di Identità Elettronica (CIE)

  • Certificato digitale in formato Carta Nazionale Servizi -CNS con lettore di smart-card collegato al proprio personale computer

 

Documenti da allegare alla domanda:

  • relazione descrittiva dell’iniziativa oggetto dell’istanza, resa sul modulo Rel_2020 di cui all’allegato 2;

  • progetto tecnico dell’intervento, firmato digitalmente dal professionista incaricato e/o dal legale rappresentante o suo delegato (solo per interventi riferiti al patrimonio archivistico e bibliografico);

  • istanza di autorizzazione agli interventi, ai sensi dell’art. 21 del D. Lgs. 42/2004, presentata alla Soprintendenza archivistica e bibliografica del Piemonte e della Valle d’Aosta (solo per interventi riferiti al patrimonio archivistico e bibliografico);

  • copia del bando (solo in caso di premi e concorsi letterari, qualora il progetto lo contempli)

  • limitatamente ai soggetti privati, copia dell’atto costitutivo e dello statuto in vigore (qualora non siano già agli atti del Settore Promozione dei Beni Librari e Archivistici, Editoria e Istituti culturali o siano variati);

  • se necessario, delega del Legale rappresentante al sostituto delegato alla firma digitale della domanda e documento di identità in corso di validità del Legale rappresentante;

  • copia della eventuale convenzione e/o accordo scritto di cui al punto 5.3, in caso di condivisione economica/gestionale del progetto da parte di più soggetti. In questo caso il legale rappresentante di ciascuno dei soggetti co-titolari del progetto e partner del soggetto capofila richiedente deve inoltre inviare il curriculum del soggetto co-titolare, con particolare riferimento all’ambito a cui attiene l’attività su cui verte l’istanza di contributo e compilare la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, resa su modulo Aut_2020 di cui all’allegato 3, attestante i fatti di seguito elencati:

a) la condivisione e/o coproduzione economica/gestionale, da parte del soggetto rappresentato, dell’iniziativa col soggetto capofila richiedente il contributo regionale;

b) la presenza agli atti dell’ente rappresentato della documentazione di spesa riferita all’iniziativa condivisa con il capofila richiedente il contributo regionale e la visionabilità della medesima documentazione da parte della Regione Piemonte, per le proprie finalità istituzionali, nel caso di assegnazione del contributo al capofila e di specifica richiesta dell’Amministrazione regionale.

Alla dichiarazione deve essere obbligatoriamente allegata copia del documento di identità, in corso di validità, del firmatario.

La documentazione sopra elencata, firmata digitalmente ove richiesto, va obbligatoriamente trasmessa attraverso Sistema Piemonte – Cultura, Turismo e Commercio - Bandi L.R. 11/2018 - FINanziamenti DOMande.

 

Settore Promozione dei Beni librari e archivistici, Editoria e Istituti culturali

Per la promozione del libro e della lettura, dei premi e dei concorsi letterari e di valorizzazione delle istituzioni culturali piemontesi (l.r. 11/2018, art. 27):

Maria Paola Gatti - tel. 011.432.3597 - paola.gatti@regione.piemonte.it

 

Per la promozione della conservazione e della valorizzazione dei beni librari e delle stampe di interesse culturale (l.r. 11/2018, art. 14 e art. 21 lettera h):

Maria Prano - tel. 011.432.3599 - maria.prano@regione.piemonte.it

 

Per la valorizzazione e digitalizzazione del patrimonio archivistico e documentale (l.r. 11/2018, art. 14 e art. 23):

Elena Timossi -  tel. 011.432.5447 - elena.timossi@regione.piemonte.it

 

 

Testo del bando
Documento PDF - 168.9 KB
DD 249 /A2001B/2020 del 09/11/2020
Documento PDF - 226.47 KB
modulo Rel_2020 - allegato 2
Documento Word - 33 KB

relazione descrittiva dell’iniziativa oggetto dell’istanza 

modulo Aut_2020 - allegato 3
Documento Word - 51.5 KB