L.R. 23/2004 e s.m.i. Interventi per lo sviluppo e la promozione della cooperazione

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Aperto
Temi
Lavoro
Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore
Risorse
Risorse regionali

Procedura

Bando a sportello

Concessione di contributi a fondo perduto:

- per spese di avvio a favore di società cooperative di nuova costituzione,

- per spese e/o consulenze (introduzione e sviluppo sistemi di gestione per la qualità, creazione di reti commerciali, certificazioni di prodotto e di controllo della produzione, introduzione e consolidamento di sistemi di rendicontazione sociale) e costi esterni di formazione professionale e manageriale dei soci a favore di tutte le società cooperative,

- per l’aumento di capitale sociale finalizzato alla realizzazioni di investimenti.

Concessione di finanziamenti a tasso agevolato per l’aumento di capitale sociale finalizzato alla realizzazione di investimenti.

Società cooperative a mutualità prevalente e loro consorzi

Contributo a fondo perduto: 40% della spesa ammissibile (tetto minimo di contributo Euro 4.000,00, tetto massimo Euro 50.000,00).

Contributo a fondo perduto per aumento di capitale: 40% dell’aumento di capitale sottoscritto e versato finalizzato ad un piano investimenti (tetto minimo di contributo Euro 4.000,00, tetto massimo Euro 100.000,00). L’importo complessivo del programma di investimenti deve essere pari almeno al contributo regionale erogato.

Il finanziamento per aumento di capitale è pari al 100% dell’aumento di capitale deliberato.

Politiche del lavoro

Susanna Barreca

Tel. 011 4324885

E-mail: susanna.barreca@regione.piemonte.it