Finanziamento per la costituzione di Centri sperimentali per l’apprendimento ad alta performance tecnologica a supporto di famiglie con figli con fragilità cognitiva e intellettiva

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Aperto
Oggetto del bando
DGR n. 14 - 5412 del 22.7.022 Bando per finanziamenti destinati all’iniziativa regionale finalizzata al sostegno di progetti comprendenti la costituzione di Centri sperimentali sul territorio regionale per l’apprendimento ad alta performance tecnologica mirati a supportare famiglie con figli con fragilità cognitiva e intellettiva. Prenotazione della spesa di euro 1.000.000,00 sul capitolo 181350 del bilancio finanziario gestionale 2022 – 2024, anno 2022. CUP J69I22000630002.
Domande dal
Scadenza
Temi
Politiche sociali
Rivolto a
Terzo settore
Risorse
Risorse regionali

Procedura

Bando

I finanziamenti oggetto del presente bando sono finalizzati promuovere progettualità specifiche su tutto il territorio regionale, volte a:

  1. approfondire la conoscenza sui bisogni formativi dei docenti in merito ai bisogni educativi speciali;
  2. favorire la diffusione di nuovi strumenti e competenze, presso gli stessi docenti e le famiglie, per supportare adeguatamente i percorsi di apprendimento dei minori, all’interno e fuori dal tempo scolastico;
  3. creare reti locali formate da tutti gli attori delle cd. Comunità educanti, al fine di favorire la diffusione di modalità omogenee di affrontare le cd. Fragilità cognitive, diffondere risposte maggiormente efficaci ed una conoscenza approfondita delle caratteristiche e dei bisogni dei bambini e dei ragazzi di cui trattasi, con focus specifico sulle modalità e le potenzialità di apprendimento;

attraverso la realizzazione di specifiche azioni, riassumibili a titolo puramente esemplificativo, come segue:

  • consentire una maggior conoscenza dei bisogni formativi delle famiglie con minori con fragilità cognitiva ed intellettiva e dei docenti;
  • realizzare almeno un luogo fisico presso ciascun ambito provinciale, dedicato al supporto per le famiglie con figli con fragilità cognitiva e intellettiva, dotati di personale adeguatamente formato, per la creazione, anche in co-progettazione con le famiglie stesse e loro eventuali associazioni, di percorsi di supporto all’apprendimento con l’utilizzo di metodologie e strumenti innovativi, con il coinvolgimento di docenti e delle famiglie stesse, al fine di creare e potenziare la continuità dei percorsi di apprendimento e degli strumenti utilizzati in tutti gli ambienti dell’apprendimento;
  • favorire la diffusione di sportelli per il sostegno alle famiglie, l’orientamento all’accesso ai servizi ed il supporto nel dialogo con la scuola;

Ai sensi del presente atto, possono presentare istanza di contributo, le Organizzazioni di volontariato e le Associazioni di Promozione Sociale, aventi sede in Piemonte, iscritte ai registri regionali delle ODV e delle APS, attualmente in fase di trasmigrazione nel registro unico del terzo settore (RUNTS) e le ODV ed APS già iscritte al RUNTS alla data di scadenza del bando di finanziamento regionale, con comprovata esperienza di collaborazione con i Servizi di neuropsichiatria infantile presenti sul territorio regionale.

I progetti potranno essere realizzati a livello di uno o più comuni del territorio del quadrante prescelto.

La realizzazione delle iniziative proposte al finanziamento dovranno obbligatoriamente essere svolte in sinergia con:

  • le Aziende Sanitarie Locali di riferimento territoriale (in primis Servizi di Psicologia e/o di Neuropsichiatria infantile);
  • le Università piemontesi e i loro enti partecipati (presenza di almeno un Ateneo per ciascuna rete progettuale);
  • uno o più Istituti scolastici del territorio (scuole primarie e/o secondarie di primo e di secondo grado).

Euro 1.000.000,00

Le domande di partecipazione, redatte obbligatoriamente sulla apposita modulistica (Allegati B, C, D) utilizzando esclusivamente i files compilabili pubblicati sul sito della Regione Piemonte), dovranno essere inviate via PEC, da parte dell'Ente richiedente, all'indirizzo:

famigliaediritti@cert.regione.piemonte.it

entro le ore 12.00 del 6/10/2022.

Direzione A1400A - SANITÀ E WELFARE 

Settore A1419A - Politiche per i bambini, le famiglie, minori e giovani, sostegno alle situazioni di fragilità sociale

Gaetano Baldacci - 011 4323672 - gaetano.baldacci@regione.piemonte.it

Barbara Bisset - 011 4323173 - adriana.bisset@regione.piemonte.it

Monica Vietti - 011 4323825 - monica.vietti@regione.piemonte.it

Allegato A - testo del Bando
Documento PDF - 157.95 KB
Allegato B - modulo per istanza
Documento Word - 28.5 KB
Allegato C - scheda progettuale
application/vnd.oasis.opendocument.text - 31.63 KB