CSR 2023-2027. Intervento per la produzione biologica (SRA 29)

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Unione Europea
Stato
Esito
Oggetto del bando
Regolamento (UE) 2021/2115, Piano Strategico Nazionale PAC 2023-2027, CSR della
Regione Piemonte per lo sviluppo rurale con il sostegno del fondo FEASR. DGR n. 1–6605 del 16 marzo 2023 per la campagna 2023: bando pubblico per la presentazione, con elementi condizionati, di domande di aiuto/pagamento ai sensi dell’intervento SRA 29 "Pagamento al fine di adottare e mantenere pratiche e metodi di produzione biologica" Azione 1 e Azione 2.
Domande dal
Scadenza
Temi
Agricoltura
Rivolto a
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore
Risorse
FEASR/PSR/CSR

Procedura

Bando

Il sostegno è a carico del Fondo Europeo Agricolo di Sviluppo Rurale (FEASR) per il 40,70% della spesa pubblica, per il 41,51% dello Stato e per il 17,79% è a carico di fondi regionali.

Viene corrisposto a seguito dell’esecuzione per 5 anni degli impegni tecnici delle Azioni 1 e 2 che compongono la SRA 29.

Scadenza prorogata alle ore 23:59 del 30 giugno 2023; alle ore 23:59 del 25 luglio 2023, per la presentazione tardiva al massimo entro 25 giorni di ritardo che comporta l’applicazione di una riduzione dei pagamenti pari all’1%, per ciascun giorno di ritardo, dell’aiuto cui il beneficiario avrebbe avuto diritto se avesse presentato la domanda entro il prefissato termine di scadenza.

Le istruzioni operative per la presentazione delle domande di pagamento per la prosecuzione degli impegni del CSR 2023/2027 nelle campagne successive al 2023, le disposizioni in materia di riduzioni ed esclusioni dal pagamento e tutte le informazioni collegate al bando sono pubblicate sulla pagina dell'intervento SRA29 del sito istituzionale Regione Piemonte

Chiarimenti

FAQ - Domande più frequenti
Documento PDF - 62.6 KB

Agricoltori singoli o associati, enti pubblici gestori di aziende agricole.

Verranno applicate le condizioni di ammissibilità/esclusione relative ad ogni azione e le domande di aiuto ammissibili saranno ordinate in graduatorie secondo i punteggi dei criteri di selezione, che sono stati sottoposti alla consultazione del Comitato di monitoraggio del Complemento dello Sviluppo Rurale 2023-2027 del Piemonte

10.500.000,00di spesa totale suddivisi tra le Azioni 1 Conversione all’agricoltura biologica e 2 Mantenimento dell’agricoltura biologica nell’arco di 5 anni.

Esclusivamente in modalità telematica, attraverso il servizio “Sviluppo Rurale 2023-2027” disponibile sul portale https://servizi.regione.piemonte.it

Direzione Agricoltura e Cibo

Settore “Programmazione e coordinamento sviluppo rurale e agricoltura sostenibile”

Flavia Domenighini - tel 011.4323091

Silvano Ribotta - tel 011.4324864