Corsi di formazione per lavoratori occupati anno 2022 - Avviso ai lavoratori

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Unione Europea
Stato
Aperto
Oggetto del bando
POR FSE 2014-2020. D.G.R. n. 18-4252 del 03/12/2021. Adempimenti in merito all’estensione al 31 dicembre 2022 del periodo di applicazione della Direttiva formazione continua dei lavoratori occupati – voucher formativi a catalogo 2019-2021 di cui alla D.G.R. n. 15-8879 del 06/05/2019. Approvazione per l’anno 2022 dell’Avviso ai lavoratori occupati e dell’Avviso alle imprese e soggetti assimilati per l’assegnazione di voucher di partecipazione ai corsi inseriti sul Catalogo regionale dell’Offerta Formativa per l’anno 2022
Scadenza
Temi
Formazione professionale
Rivolto a
Cittadini
Imprese e liberi professionisti
Risorse
FSE

Procedura

Avviso

L’Avviso disciplina l’utilizzo delle risorse destinate ai lavoratori occupati domiciliati in Piemonte o impiegati presso un datore di lavoro (pubblico e/o privato) la cui sede è localizzato in Piemonte che intendono aggiornarsi, qualificarsi o ri-qualificarsi partecipando ai corsi inseriti nel Catalogo dell’Offerta formativa 2022 della Regione Piemonte costituito dal Catalogo per il territorio della Città metropolitana di Torino approvato con DD 50 del 01/02/2022 e dal Catalogo per il restante territorio regionale ( ambiti 1-2 e 3), approvato con DD 1526 del 12/11/2019 prorogato dalla DGR 18-4252 fino al 31/12/2022.Ai lavoratori che intendono prendere parte a uno o più attività formative, possono essere rilasciati voucher per un valore pro-capite complessivo non superiore a € 3.000,00 per un triennio.

La quota di partecipazione a carico del lavoratore è pari al 30% del costo complessivo indicato a Catalogo. Il restante 70% è a carico della Regione Piemonte.

Per i lavoratori in possesso di un ISEE (Indicatore di situazione economica equivalente) pari o inferiore a €10.000,00, il voucher copre l’intero costo del corso.

La Regione Piemonte non corrisponde al lavoratore alcun corrispettivo economico, bensì dopo la conclusione dell’attività formativa sarà il soggetto erogatore del corso ad ottenere dalla Regione il rimborso dell’importo corrispondente alla somma dei voucher usufruiti dai lavoratori.  

Possono partecipare i lavoratori occupati domiciliati in Piemonte o impiegati presso un datore di lavoro (pubblico e/o privato) la cui sede è localizzato in Piemonte.

Euro 1.500.000,00

I lavoratori occupati interessati, dopo aver individuato nel Catalogo regionale anno 2022 il corso di proprio interesse, possono presentare la domanda di attribuzione voucher esclusivamente attraverso l’apposita procedura informatica di gestione voucher, disponibile presso l’Agenzia Formativa titolare del corso. La domanda deve essere presentata in bollo ai sensi del D.P.R. n. 642 del 26/10/1972 e s.m.i. (al momento della redazione del presente Avviso il valore del bollo sull'istanza è di € 16), deve essere compilata in ogni sua parte e firmata in originale dal lavoratore, deve essere accompagnata dalla fotocopia di un documento d’identità in corso di validità del firmatario (nel caso di documento di identità scaduto farà fede la dichiarazione, scritta sulla fotocopia stessa, firmata dal titolare e datata, attestante che i dati riportati sul documento sono invariati) e dalla copia del codice fiscale.

 

Settore Formazione Professionale

Direzione Istruzione Formazione e Lavoro

 

formazionecontinua@regione.piemonte.it per gli ambiti territoriali:

  • 1 (Novarese-Vercellese-Biellese-Verbano Cusio Ossola);
  • 2 (Astigiano – Alessandrino);
  • 3 (Cuneese)

catalogo2022@regione.piemonte.it per il territorio della città metropolitana

Avviso ai lavoratori
Documento PDF - 300.9 KB