Bando per l’attribuzione di contributi alle imprese artigiane per fiere ed esposizioni sul territorio italiano. (Voucher Fiere 2019)

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Aperto
Oggetto del bando
Contributi a sostegno delle imprese artigiane per la partecipazione a manifestazioni fieristiche o esposizioni di carattere nazionale o internazionale (VOUCHER FIERE 2019). D.G.R. n 29- 7877 del 16/11/2018 - All. A. - Approvazione bando e modulistica. Prenotazione di impegno di spesa di Euro 290.000,00 sul capitolo 154204/2019.
Scadenza
Temi
Sviluppo
Rivolto a
Imprese e liberi professionisti
Risorse
Risorse regionali

Procedura

Bando

Il Bando è rivolto a sostenere le imprese artigiane piemontesi in qualità di espositori a manifestazioni fieristiche di carattere nazionale o internazionale comprese nel Calendario 2018-2019 approvato annualmente dalla Conferenza delle Regioni sul territorio italiano nel periodo dal 01/10/2018 al 30/09/2019.

Importo del Voucher: l’agevolazione è rappresentata da un contributo a fondo perduto (voucher), secondo le seguenti modalità:

-per un importo massimo fino a Euro 2.000,00 per ogni partecipazione a fiera di carattere internazionale

- per un importo massimo fino a Euro 800,00 per ogni partecipazione a fiera di carattere nazionale

Le fiere nazionali ed internazionali si svolgono nel territorio italiano e sono indicate nel Calendario  2018-2019 approvato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. (Vedi nella sezione Allegati ulteriori l’estratto del Calendario).  Il contributo complessivo spettante annualmente alla medesima impresa artigiana non può superare l’importo di Euro 4.000,00 (euro quattromila).

Il contributo è erogato a fronte di una spesa ammessa per ogni evento di almeno 500,00 Euro.

Sono escluse dall’erogazione del voucher le seguenti manifestazioni: Restructura 2018-2019, Artigiano in Fiera 2018-19, Eima 2018.

Possono presentare domanda per partecipare al presente bando le imprese artigiane piemontesi che al momento della presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:

1) annotazione della qualifica di impresa artigiana nel registro imprese delle CCIAA del Piemonte con sede operativa attiva in Piemonte;

2) svolgano attività prevalente (codice ATECO 2007) in tutti i settori ammessi dal regolamento “De minimis” e non rientranti pertanto nelle attività economiche escluse o ammesse con le limitazioni in base al Regolamento (CE) n. 1407/2013 “De minimis”;

3) non siano soggette a procedure concorsuali e non siano in stato di insolvenza dichiarato secondo la normativa in vigore;

4) siano in regola con i versamenti contributivi e previdenziali (DURC)

5) abbiano sostenuto la spesa relativa alla partecipazione a eventi fieristici/espositivi indicati nel Calendario approvato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome con svolgimento nel periodo dal 01/10/2018 al 30/09/2019.

La regolarità del Durc deve permanere in tutte le fasi del procedimento (1) presentazione della domanda, 2) approvazione dell’elenco delle imprese ammesse a contributo 3) liquidazione del contributo stesso).

290.000,00 Euro

La domanda deve essere inoltrata dall’impresa artigiana a far data dal 02/05/2019 e entro e non oltre il 3/10/2019.

La domanda di contributo deve essere inoltrata esclusivamente da un indirizzo di posta elettronica certificata all’indirizzo di posta elettronica certificata indicato (cioè da PEC a PEC) mediante la compilazione del MODELLO DI DOMANDA con gli allegati e la documentazione richiesti presentati obbligatoriamente mediante invio al seguente indirizzo PEC regionale: artigianato@cert.regione.piemonte.it

DD 610 del 17 dicembre 2018.pdf
Documento PDF - 166.99 KB