Bando a gestione regionale per la presentazione di attività integrative di mobilità transnazionale – Periodo 2016-2018 - III Aggiornamento

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Scaduto
Oggetto del bando
Con recente determinazione della Direzione Coesione Sociale, è stato riaperto lo sportello di presentazione delle domande a valere sul bando per la presentazione di attività integrative di mobilità transnazionale, di cui alla Direttiva relativa alle attività di sostegno e promozione della mobilità transnazionale finalizzata alla formazione delle persone, all'occupazione e allo scambio di esperienze - periodo 2015-2017. La riapertura riguarda esclusivamente le attività di tipo B1 (tirocini curriculari) estendendo al 2018-2019 le annualità di riferimento dei percorsi formativi autorizzati e finanziati sui bandi Mercato del lavoro e sui Bandi regionali per il finanziamento dei piani di attività degli Istituti Tecnici Superiori per i quali è prevista la possibilità di realizzare lo stage all’estero. Sono escluse dal nuovo sportello di presentazione le domande afferenti le attività di tipo B3 ovvero tirocini all’estero già autorizzati ai sensi della Direttiva Garanzia Giovani così come modificata con DGR n. 11-2908 del 15/02/2016.
Domande dal
Scadenza
Temi
Formazione professionale
Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore
Risorse
FSE

Procedura

Bando a sportello

Il Bando disciplina la presentazione delle domande per accedere al finanziamento di servizi aggiuntivi derivanti dalla realizzazione all’estero di tirocini già approvati e finanziati attraverso Direttive e Atti di Indirizzo regionali o nazionali. Le tipologie di intervento ammesse sono:

– Integrazione dei tirocini curriculari autorizzati nell’ambito delle vigenti Direttive Mercato del Lavoro anni 2015/2016, 2016/2017, 2017/2018, 2018-2019 e degli atti di indirizzo per la programmazione integrata del sistema formativo tecnico –professionale anni 2015/2016,  2016/2017, 2017/2018 e 2018/2019.

– Integrazione mobilità giovani autorizzata nell’ambito della Direttiva Garanzia Giovani così come modificata con DGR n. 11-2908 del 15/02/2016.

Le Agenzie formative accreditate ex L.R.63/95 art.11, I° comma, punti a), b) e c), anche in RT e tutti gli altri soggetti titolari di azioni approvate e finanziate ai sensi della vigente Direttiva Mercato del Lavoro e degli atti di indirizzo per la programmazione integrata del sistema formativo tecnico – professionale

Euro 500.000,00

Le Agenzie formative e i Soggetti accreditati per i servizi al lavoro, in possesso dei requisiti previsti dal bando, possono presentare le domande di contributo al Settore Formazione Professionale della Direzione Coesione Sociale di Via Magenta, 12 – Torino,  in orario per il pubblico (9,30-12,30 – sabato e festivi esclusi) 

Apertura di un 3° sportello: dal 07/01/2019 al 28/06/2019  - esclusivamente per la attività di tipo B1 - salvo chiusura anticipata per esaurimento dotazione finanziaria del bando

Formazione Professionale

Ufficio Mobilità Transnazionale: 0114322581 – 0114322151

Bando_Integrazioni_16-18_III_Agg.pdf
Documento PDF - 766.53 KB