Azioni di politica attiva del lavoro per la realizzazione di Progetti di Pubblica Utilità

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Scaduto
Temi
Lavoro
Rivolto a
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Risorse
FSE

Procedura

Bando a sportello

I Progetti di Pubblica Utilità (PPU) consistono in iniziative di carattere straordinario, che prevedono l’inserimento temporaneo dei partecipanti in imprese private, attraverso l’istituto del tirocinio, per svolgere, per conto del soggetto pubblico proponente, lavori di pubblica utilità. Il partenariato pubblico-privato così costituito può partecipare al Bando, presentando domanda nel periodo di apertura degli sportelli. Il primo sportello sarà attivo dal 27/03/2017 al 01/06/2017; il secondo sportello sarà attivo dal 29/01/2018 al 28/02/2018.

Sono beneficiari dei contributi i Partenariati pubblico-privati composti da:
a) amministrazioni pubbliche, di cui all’articolo 1, comma 2, del D.Lgs.30 marzo 2001, n. 165, aventi sedi o uffici periferici nel territorio della Regione Piemonte, nel ruolo di soggetti proponenti il PPU; 
b) uno o più operatori economici privati  (imprese, ivi comprese le cooperative sociali e le cooperative di produzione lavoro, associazioni, fondazioni, consorzi e gruppi cooperativi) con sede sul territorio piemontese, selezionati dal soggetto proponente mediante apposita procedura ad evidenza pubblica , nel ruolo di soggetti attuatori. 

1° sportello : € 3.000.000 ripartiti per ambiti sovra-provinciali individuati dalla L.R. 23/2015 e la Città Metropolitana di Torino; 2° sportello : € 2.000.000 più eventuali risorse non utilizzate nel 1° sportello

Politiche del Lavoro

Michela Ferraiuolo

BandoPPUdd117_BUR9del02032017.pdf
Documento PDF - 1.55 MB