Attività di musica popolare tradizionale amatoriale – Avviso pubblico di finanziamento per il triennio 2022/2024 – L.R. n. 11 del 1° agosto 2018, rivolto a enti non lucrativi di diritto privato (no profit). Annualità 2022

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Aperto
Oggetto del bando
Invito alla presentazione di progetti relativi ad attività di Musica popolare tradizionale amatoriale – Triennio 2022/2024. Anno 2022.
Domande dal
Scadenza
Temi
Cultura
Rivolto a
Terzo settore
Risorse
Risorse regionali

Procedura

Avviso

La L.r. 11/2018 stabilisce che per la realizzazione degli interventi, delle attività e delle iniziative in materia di cultura, la Regione può assegnare contributi a favore degli enti organizzatori e realizzatori con procedure di evidenza pubblica, che consentono una valutazione oggettiva degli elementi di quantità e qualità.

In riferimento alle “attività di musica popolare tradizionale amatoriale” individuate dall’art. 31, comma 3, della L.r. 11/2018, secondo il Programma Triennale della Cultura, di cui alla deliberazione del Consiglio Regionale n. 227-13907 del 5 luglio 2022, mediante l’attivazione di un bando triennale 2022/2024 sono ammissibili a contributo progetti relativi ad attività di musica popolare tradizionale amatoriale per il triennio 2022/2024 – Annualità 2022.

Possono presentare domanda enti non lucrativi di diritto privato quali, (a titolo esemplificativo e non esaustivo) associazioni di promozione sociale, organizzazioni di volontariato, associazioni riconosciute e non riconosciute, fondazioni, imprese sociali (incluse le cooperative sociali) e tutte le tipologie di ETS Ente del Terzo Settore, di cui al D.Lgs. 117/2017 e smi “Codice del Terzo Settore”] conformi alle disposizioni della legge regionale 11/2018, art. 31, comma 3 e ad art. 7, comma 2, lettera c), vale a dire:

- associazioni musicali e soggetti ad esse assimilabili, configurate come complessi bandistici o società filarmoniche, gruppi folkloristici, gruppi vocali e società corali, il cui repertorio è espressione delle tradizioni e del patrimonio musicale dei territori e delle loro comunità;

- associazioni di rappresentanza del comparto di cui al punto precedente, che comprovino la titolarità della rappresentanza regionale, nei cinque anni precedenti il presente Avviso pubblico, con almeno trenta associazioni attualmente affiliate e distribuite su almeno quattro tra Province e Città Metropolitana di Torino.

La domanda di contributo va presentata entro e non oltre le ore 12:00 del 20 settembre 2022.

Tutorial  Bandi attività culturali, patrimonio linguistico, spettacolo - Regione Piemonte al link

enti non lucrativi di diritto privato quali, (a titolo esemplificativo e non esaustivo) associazioni di promozione sociale, organizzazioni di volontariato, associazioni riconosciute e non riconosciute, fondazioni, imprese sociali (incluse le cooperative sociali) e tutte le tipologie di ETS Ente del Terzo Settore, di cui al D.Lgs. 117/2017 e smi “Codice del Terzo Settore”] conformi alle disposizioni della legge regionale 11/2018, art. 31, comma 3 e ad art. 7, comma 2, lettera c), vale a dire:

- associazioni musicali e soggetti ad esse assimilabili, configurate come complessi bandistici o società filarmoniche, gruppi folkloristici, gruppi vocali e società corali, il cui repertorio è espressione delle tradizioni e del patrimonio musicale dei territori e delle loro comunità;

- associazioni di rappresentanza del comparto di cui al punto precedente, che comprovino la titolarità della rappresentanza regionale, nei cinque anni precedenti il presente Avviso pubblico, con almeno trenta associazioni attualmente affiliate e distribuite su almeno quattro tra Province e Città Metropolitana di Torino.

100.000,00 a favore di soggetti non lucrativi di diritto privato.

L’istanza deve essere presentata, a pena di inammissibilità, dal legale rappresentante o da suo delegato perentoriamente nel periodo decorrente tra il giorno successivo alla pubblicazione dell’Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte e le ore 12:00 del giorno 20 settembre 2022 esclusivamente tramite Servizionline – bandi Cultura, Turismo e Sport – FINanziamenti DOM ande all’indirizzo web:

https://servizi.regione.piemonte.it/catalogo/bandi-cultura-turismo-sport-finanziamenti-domande

seguendo il Manuale utente presente sulla destra della pagina Web sopra indicata; una volta effettuato il primo accesso ed avviata la compilazione della domanda, all’interno della propria area personale sono disponibili le “Regole di compilazione”.

Per accedere a Servizionline, il richiedente deve autenticarsi tramite Certificato di Autenticazione o SPID – Sistema pubblico di Identità Digitale secondo le modalità indicate nella pagina sopra citata alla sezione “Presentazione”.

Si precisa che, trattandosi di procedura informatizzata, trascorso il termine perentorio sopra indicato, non sarà possibile effettuare le operazioni di invio.

L’istanza deve essere sottoscritta dal legale rappresentante o da suo delegato con apposizione di firma digitale applicata su documento in formato pdf con estensione p7m e inviata attraverso Servizionline _ Bandi Cultura, Turismo e Sport – FINanziamenti DOMande e deve essere presentata utilizzando esclusivamente la modulistica predisposta dal Settore Promozione delle Attività Culturali e disponibile sia in allegato al presente bando, sia nell’area personale di lavoro Servizionline.

Direzione A2000B Cultura e Commercio

Settore A2003C Promozione delle Attività Culturali

Daniele Tessa tel. 011.4324436 – Email: daniele.tessa@regione.piemonte.it

Rosanna Comoglio tel. 011.4322488 – Email: rosanna.comoglio@regione.piemonte.it

MuspopTradAmat_All1_Bando
Documento PDF - 208.78 KB
MusPopTradAmat_All1a)_SchedaProgetto
Documento Word - 201 KB