Accoglienza extracarceraria di genitori detenuti con figli al seguito

Tipologia di contenuto
Contributi e finanziamenti
Stato
Esito
Oggetto del bando
D.G.R. n. 9-4326 del 16.12.2021. Avviso pubblico rivolto ai soggetti titolari di case famiglia ad accoglienza mista e di comunità per genitore bambino, per l’accoglienza extracarceraria di genitori detenuti con figli al seguito. CUP J61B21006480001. Bilancio finanziario gestionale 2021-2023, annualità 2021 e 2022: accertamento di euro 93.008,74 sul capitolo d’entrata 20381 e contestuali prenotazioni di spesa di pari importo sui capitoli di spesa statale 173052 e 180246.
Domande dal
Scadenza
Temi
Politiche sociali
Rivolto a
Terzo settore
Risorse
Risorse statali
Esito
Approvazione elenco case famiglia protette
Documento PDF - 159.37 KB

Procedura

Avviso

L'Avviso intende formare un elenco di case famiglia ad accoglienza mista che siano in possesso dei requisiti indicati nel decreto del Ministro della giustizia 8 marzo 2013, e di comunità genitore bambino, disponibili all’accoglienza di genitori detenuti con bambini al seguito.

Le azioni rispetto alle quali la Regione mette a disposizione le risorse erogate dal ministero della Giustizia sono le seguenti:

1. contributo di rette per il mantenimento di genitori detenuti con figli al seguito presso strutture extracarcerarie deputate all’accoglienza, fino alla copertura di una percentuale massima del 90% delle rette per gli inserimenti realizzati nel'anno 2022 e fino ad esaurimento delle risorse statali disponibili e trasferite alla Regione Piemonte;

2. percorsi di inclusione sociale elaborati in favore di genitori collocati con figli al seguito nelle strutture di accoglienza extra-carcerari, da sostenere attraverso l'erogazione di un acconto di euro 5000 per ciascun nucleo accolto con successiva possibilità di riconoscimento di ulteriori spese a consuntivo in proporzione ai servizi effettivamente realizzati e fino ad esaurimento delle risorse disponibili e trasferite alla Regione Piemonte.

L'Avviso è rivolto a:

- ODV e APS iscritte ai registri regionali, nelle more del completamento della trasmigrazione al Registro Unico del Terzo Settore

- Onlus, iscritte all’elenco delle onlus presso l’Agenzia delle Entrate

- Cooperative sociali iscritte all’albo regionale delle cooperative sociali

aventi sede legale e operativa sul territorio regionale, titolari di case famiglia ad accoglienza mista di cui alla DGR n. 10-11729 del 13.7.2009 e s.m.i., che siano in possesso dei requisiti indicati nel decreto del Ministro della giustizia 8 marzo 2013, recante le caratteristiche tipologiche delle case-famiglia protette previste dall’art. 4 della legge 21 aprile 2011, n. 62 oppure di case alloggio per l’accoglienza residenziale dei nuclei mamma bambino (in Piemonte: comunità genitore/bambino ai sensi della DGR n. 25-5079 del 18.12.2012).

 

Le risorse destinate al finanziamento delle attività progettuali erogabili dalla Regione Piemonte sono pari a complessivi euro 93.008,74.

Per partecipare alla selezione, il soggetto proponente dovrà far pervenire entro e non oltre le ore 15 del giorno 10 febbraio 2022, pena l’inammissibilità della proposta, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata:

famigliaediritti@cert.regione.piemonte.it

la proposta di partecipazione, che dovrà essere articolata in 2 allegati contenenti:

Allegato 2 – Istanza di partecipazione;

Allegato 3 – Informativa sul trattamento dei dati personali.

Settore Politiche per i bambini, le famiglie, minori e giovani, sostegno alle situazioni di fragilità sociale

Direzione Sanità e Welfare

Monica Vietti

Settore Politiche per i bambini, le famiglie, minori e giovani, sostegno alle situazioni di fragilità sociale

011 4323825

monica.vietti@regione.piemonte.it

Atto di approvazione dell'Avviso
Documento PDF - 413.15 KB
Allegato 1 - Avviso
Documento PDF - 129.38 KB
Allegato 2 - Modello istanza
Documento Word - 13.42 KB
Allegato 3 - Informativa privacy
Documento Word - 22 KB