Progetto Blue Green City, programma Interreg Europe

Stato
Scaduto
Oggetto del bando
Servizio di assistenza tecnica per lo sviluppo a livello locale delle attività previste dal progetto europeo Blue Green City
Domande/Offerte dal
Scadenza
Temi
Sviluppo
Rivolto a
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Procedura

Avviso di manifestazione di interesse

Il presente Avviso è da intendersi come mero procedimento selettivo finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione e la consultazione del maggiornumero di operatori economici in modo non vincolante per la Regione Piemonte.

La Regione Piemonte è partner istituzionale deln progetto Blue Green City – “Green and Blue Infrastructure for sustainable cities” (nel   seguito,   per   brevità,   “progetto Blue Green City”), approvato e ammesso a finanziamento dal Comitato di Sorveglianza del programma Interreg Europe 2014-2020 nel marzo 2019.

Il progetto Blue Green City, ha come Capofila la Città Metropolitana di Nizza e sette partner, il Regno Unito, la Regione Piemonte, l’Irlanda, la Romania, la Croazia, la Germania e la Svezia. Il progetto mira a migliorare le politiche che promuovono le Green e Blue Infrastructure (GBI) come parte integrante di una strategia locale o regionale di conservazione del patrimonio naturale. Blue Green City si propone di raggiungere questo obiettivo attraverso l’accrescimento delle conoscenze individuali e organizzative delle parti interessate sui concetti di “servizi ecosistemici” e di “valore delle infrastrutture verdi e blu”. A tal fine, il progetto si focalizza sullo scambio delle migliori pratiche, relative all’implementazione delle infrastrutture verdi e blu negli strumenti di pianificazione territoriale, come approccio per favorire l’apprendimento  interregionale, inteso come base comune per il miglioramento degli strumenti politici di ciascun partner.

Il servizio di assistenza tecnica di carattere specialistico, oggetto del presente Avviso pubblico, riguarda una serie di attività, descritte puntualmente nel Progetto di Servizio (Allegato A1), il Capitolato speciale d’Appalto (Allegato A2) e la Stima dei costi (Allegato A3), finalizzate alla redazione di:

  1. Action Plan, dal quale emerga la strategia che si intende adottare per favorire/migliorare la conoscenza dei servizi ecosistemici e del valore delle infrastrutture verdi e blu e per l’implementazione degli stessi negli strumenti di pianificazione e di governo del territorio;
  2. Linee Guida per la pianificazione sostenibile delle Infrastrutture Verdi e Blu;
  3. Raccomandazioni per il miglioramento dello strumento politico del POR-FESR per promuovere il valore delle infrastrutture verdi e servizi ecosistemici come parte integrante di una strategia locale/regionale di conservazione del patrimonio naturale.

Possono candidarsi  i soggetti di cui all’articolo 45 D.Lgs. 50/2016 e successive modificazioni, i quali siano, al momento dell’invito per l’esecuzione del servizio, in possesso dei requisiti di ordine generale previsti dal D.Lgs. 50/2016, nonché dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-professionale di cui all’articolo 83 del D.Lgs. 50/2016.

I soggetti proponenti non devono versare nelle cause di esclusione degli appalti pubblici di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016 e per partecipare alla procedura negoziata che verrà attivata in esito alla presente indagine di mercato devono essere in possesso dei seguenti requisiti di idoneità professionale e tecnica:

  1. Comprovata esperienza in materia di pianificazione territoriale e del paesaggio;
  2. Comprovata esperienza in materia di infrastrutture verdi e servizi ecosistemici;
  3. Comprovata esperienza in materia di  valutazione dei benefici ecologico-ambientali ed economici forniti dalle infrastrutture verdi;
  4. Comprovata esperienza in attività di animazione territoriale e concertazione, eventualmenteanche con modalità innovative a distanza;
  5. Comprovata esperienza in attività di formazione e sensibilizzazione rivolta ad amministratori locali e stakeholders.

L’importo massimo dell’eventuale affidamento è di  € 58.940,00 + IVA, pari a  € 71.618,88 (IVA compresa).

L’appalto è finanziato con riserve provenienti dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e con risorse nazionali del Fondo di rotazione nazionale

Direzione A1600A - Settore A1612B -Progettazione strategica e green Economy

Ulteriori informazioni possono essere richieste a Regione Piemonte esclusivamente tramite e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: bluegreencity@regione.piemonte.it

DD 357/A1612B/2020 del 22 Luglio 2020
Documento PDF - 997 KB

Programma Interreg Europe - Progetto Blue Green City. Approvazione del Progetto di servizio e dell’Avviso pubblico - Manifestazione di interesse, finalizzata alla Procedura negoziata, del Servizio di assistenza tecnica di carattere specialistico per lo sviluppo a livello locale delle attività previste dal progetto europeo Blue Green City