Nuova approvazione dello schema di avviso per manifestazione di interesse per l’apertura degli uffici di prossimità

Tipologia di contenuto
Avvisi pubblici e per beni regionali
Stato
Scaduto
Oggetto del bando
Avviso pubblico per manifestazione di interesse destinato ai Comuni singoli e associati del Piemonte finalizzato all'apertura di Uffici di Prossimità
Domande/Offerte dal
Scadenza
Temi
Sviluppo
Rivolto a
Enti pubblici

Procedura

Avviso di manifestazione di interesse

Il Programma Operativo Nazionale Governance e Capacità Istituzionale, approvato con Decisione C(2015) 1343 del 23 febbraio 2015 dalla Commissione europea, nel ciclo di programmazione 2014-2020 contribuirà agli obiettivi della Strategia dell’Unione per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva attraverso interventi di rafforzamento della capacità amministrativa e istituzionale, di modernizzazione della PA nonché miglioramento della governance multilivello nei programmi di investimento pubblico.

Il suddetto Programma Operativo ha una dotazione finanziaria, derivante dal Fondo sociale europeo e dal Fondo europeo di sviluppo regionale di oltre 827 milioni di Euro e sono due gli Obiettivi tematici di riferimento:

  • OT 11 (FESR – FSE) Rafforzare la capacità istituzionale delle autorità pubbliche e delle parti interessate e un’amministrazione pubblica efficiente;
  • OT 2 (FESR) Migliorare l’accesso alle Tecnologie dell’informazione e della comunicazione, nonché l’impiego e la qualità delle medesime.

Nel contesto dell’obiettivo tematico 11 il Ministero di Giustizia ( in qualità di organismo intermedio del P.O.N. Governance) intende realizzare un progetto complesso, denominato “Uffici di prossimità”.

Tale progetto si compone di una prima fase, nella quale la Regione Piemonte (in qualità di regione pilota) è chiamata a monitorare talune realtà esistenti sul territorio ai fini della creazione di un modello da esportare, e di una seconda fase, di finanziamento di tutte le realtà esistenti sul territorio regionale compatibili con il progetto modellizzato.

Finalità dell’iniziativa è:

  • fornire ai cittadini una rete di servizi collegati al sistema giudiziario (con particolare attenzione a quelli appartenenti alle cd. “fasce deboli”) prevedendo la creazione di uffici sul territorio dove sia possibile ricevere informazioni complete e presentare istanze normalmente effettuabili soltanto presso gli uffici giudiziari;
  • semplificare l’accesso ai servizi della giustizia attraverso l’Ente di prima prossimità, ovvero il Comune singolo o associato, favorendo l’apertura di tali Uffici a partire dai territori interessati dalla revisione delle circoscrizioni giudiziarie e tenendo conto dei territori nei quali siano riscontrabili condizioni di marginalità socio-economica o territoriale che rendono problematico l’accesso alle strutture di tutela.


Obiettivo di sistema è quello di costruire gradualmente una rete di uffici di prossimità, presenti in
tutte le regioni italiane, in grado di soddisfare in modo uniforme le esigenze dei cittadini.

La manifestazione di interesse deve essere presentata dal legale rappresentante del Comune singolo o del comune capofila della convenzione o dell’Unione dei Comuni alla Regione Piemonte, Direzione della Giunta Regionale, Settore Rapporti con le Autonomie locali, Elezioni e Referendum, Espropri-Usi civici, perentoriamente e a pena di esclusione:
- dal 4 al 21 febbraio 2022
e
- dal 4 al 21 marzo 2022.

Settore Rapporti con le Autonomie locali, Elezioni e Referendum, Espropri-Usi civici