Avviso

Scade: 12 lug 2018
Archiviato

Servizio di consulenza tecnica. Invito a presentare offerte per attività di analisi e valutazione delle prestazioni energetiche di edifici residenziali e di definizione di strumenti di valutazione e monitoraggio di edifici e materiali

Il servizio si inserisce nel progetto A2E - Alpi Efficienza Energetica, cofinanziato dal Programma Interreg V-A FRANCIA – ITALIA. Scopo del progetto è migliorare la gestione dell’efficienza energetica degli edifici pubblici e rendere più performanti i nuovi edifici ad alta prestazione energetica (nZEB, Nearly Zero Emission Buildings). Si tratta inoltre di sperimentare e valutare le tecnologie innovative in un cantiere pilota (localizzato nel comune di Vigone) focalizzandosi sulla questione degli eco-materiali, e di definire strumenti e attività per la formazione di tutti gli attori della filiera edilizia.

Il progetto è articolato in quattro gruppi di attività (Work Packages, WP): WP1 - governance, WP2 – comunicazione; WP3 – Valutare e migliorare le prestazioni energetiche dell’edilizia pubblica alpina capitalizzando l’esperienza pregressa; WP4 – analizzare, discutere e formare i professionisti e operatori della filiera costruzione. Le attività di cui al presente appalto sono comprese nei WP 3 e 4. Il soggetto affidatario dovrà svolgere tutte le azioni di seguito elencate (specificate nel Capitolato tecnico):

  • attività 3.2 - realizzazione di un database comune sulle criticità energetiche degli edifici pubblici in fase d’uso;
  • attività 3.3 - metodi e procedure comuni per la valutazione della performance energetica degli edifici pubblici in utilizzo e durante la costruzione;
  • attività 3.4 - analisi congiunta franco-italiana delle criticità emerse;
  • attività 3.5 – definizione di strumenti di valutazione dell’energia e delle emissioni inglobate nei materiali da costruzione;
  • attività 3.6 – definizione di standard per la progettazione integrata di edifici pubblici;
  • attività 4.1 - analisi delle patologie e delle problematiche energetiche e identificazione delle esigenze formative per gli operatori della filiera;
  • attività 4.2 - definizione del sistema di formazione continua per gli operatori della filiera
  • attività 4.3 - realizzazione di corsi di formazione specifici per gli operatori della filiera;
  • attività 4.5 – analisi del cantiere pilota “nZEB” nel comune di Vigone.

In aggiunta alle attività descritte nei paragrafi precedenti all'Affidatario sarà richiesto un coordinamento costante sia con la Regione Piemonte sia con il partenariato congiunto italo francese.

Materia: 
Annunci
Tipologia avviso: 
Pubblico
Pubblicazione: 
22 Giu 2018
Data pubblicazione BURP: 
22 Giu 2018
Note: 

Avviso seduta pubblica per l'apertura delle buste: martedì 17 luglio 2018 ore 9.30 - Regione Piemonte, Torino, Via Bertola, 34, primo piano, stanza 163

N.B. I termini per la presentazione della domanda (allegati “A - Avviso pubblico sintetico” e “B - Capitolato tecnico”) sono stati corretti dalla determinazione 562.

Note presentazione domande: 

12 luglio 2018 ore 12.30

Importo in €: 
Euro 140,000 IVA e oneri fiscali inclusi
Contatti: 

Laura Schutt Scupolito, laura.schutt@regione.piemonte.it, 011 4323630

Giorgio Provera, giorgio.provera@regione.piemonte.it, 011 4323583

Struttura di riferimento: 
A1507A - EDILIZIA SOCIALE

Si segnala che il testo dei provvedimenti pubblicati nel sito non ha valore ufficiale per il quale si rinvia al Bollettino Ufficiale della Regione.